La Settimana Gialla

LEZIONI MONOGRAFICHE SUI MAESTRI DEL GIALLO

Clicca sull’immagine e prenotati in automatico per partecipare all’open day

“La settimana gialla” è un esperimento letterario corale e settoriale, si tratta di una settimana di immersione intensiva nel mondo del giallo classico.

Rigorosamente online, a distanza di assoluta sicurezza, con un occhio di riguardo per gli enigmi e gli intrighi del passato.

A partire da febbraio, l’ultima settimana del mese verrà organizzata una lezione online in cui analizzare insieme uno dei maestri del giallo classico.
La partecipazione a un incontro non è vincolata agli altri, ma è possibile acquistare un pacchetto che li comprende tutti e cinque.

Il giorno dopo, ai partecipanti arriverà il primo invio tramite posta elettronica. Potrebbe essere un film, un esercizio, una richiesta, un libro da leggere. Così di seguito fino alla domenica successiva. Ogni giorno si riceverà del materiale che rimanda a precise attività. Lo scopo, a fine mese, è aver scritto un racconto che segua determinati canoni. Non è necessario elaborare tutto di giorno in giorno, basta arrivare a fine mese con il materiale richiesto.

Siete pronti per accettare questa sfida? A fine anno, è prevista una serie di reading per presentare i racconti al pubblico.

PIANO DEGLI INCONTRI:

21 FEBBRAIO – “IL MISTERY VITTORIANO”

21 MARZO – “ELEMENTARE, WATSON

26 APRILE – “LA SIGNORA CHRISTIE – PART. 1

23 MAGGIO – “LA SIGNORA CHRISTIE – PART. 2

20 GIUGNO – “IL GIALLO CLASSICO DIVENTA SPETTRALE


Cinque lezioni, fruibili singolarmente o in pacchetto
Le lezioni si terranno su Zoom dalle 21.00 alle 23.00


Con Maria Silvia Avanzato

Vincitrice di numerosi concorsi letterari con racconti e romanzi scritti fin dall’età di cinque anni (finalista al Mystfest 2010, vincitrice di Lama & Trama 2011, di Esperienze in Giallo 2010, di Nero di Puglia 2011…), le piace oscillare fra ironia e noir e per questo ha pubblicato libri assai diversi tra loro: il giallo per ragazzi “Ratafià per l’assassino” (Forme Libere), il chick-lit “Granturco su foglia di the” (ARPANet), il romanzo di formazione “L’età dei lupi” (Voras), il noir “Il morso degli angeli” (Senzapatria) e tantissimi altri.
Tra i più celebrati, ricordiamo “In morte di una cicala” (Fazi) e “Anemone al buio” (Darkside), che hanno raccolto un importante consenso di critica e di pubblico.